Oggi il Rotary Club di Canicatti ha consegnato all’Ospedale “Barone Lombardo” di Canicatti un preziosissimo ventilatore polmonare tipo Pressovolum Vivo 45LS.

L’idea di donare una strumentazione che si ritiene di grande utilità in un momento come questo è stata proposta dal presidente del Rotary Club, Dott. Salvatore Russo;

L’affannosa ricerca dello strumento medico e la selezione del modello, che è stato pagato circa 6.500,00 euro, interamente con I fondi del Club, è stata effettuata con i pareri dei medici del Club: Giuseppe Greco, Rosario Pascale, Vincenzo Asti, Sebastiano Valfrè, Ferrera Emanuela, Giuseppe Grillo, Rino Restivo e Giuseppe Vasco.

I soci del Club si sono immediatamente convinti che in questo momento tragico per la storia del nostro Paese, bisognava dare ulteriore concreta prova dello spirito di servizio che contraddistingue la mission del Rotary, e si sono trovati tutti concordi nel rinunciare alla dotazione di tesoreria esistente per uno scopo sanitario ed umanitario prioritario.

I soci del Club esprimono viva soddisfazione per essere riusciti a superare non poche difficoltà, anche logistiche, per il reperimento dell’attrezzatura medicale, che come è ben noto a tutti, in un momento come questo, proprio perché risulta di vitale importanza, è quasi impossibile da trovare sul mercato privato.

La dotazione di un respiratore polmonare all’Ospedale, in questo preciso momento storico, assume un significato ancora più pregnante in termini di solidarietà e diviene concretamente un importante strumento in dotazione ai medici dell’Ospedale “Barone Lombardo”, per la salvaguardia di vite umane, per tutti gli abitanti dell’interland canicattinese.

Rotary International Club Canicatti

Dott. Salvatore Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *