16 alunni delle superiori istruiti per prestare primo soccorso da una equipe di medici specializzati del Rotary.

Il Rotary Club di Canicatti ancora una volta si pone a servizio della comunità con una iniziativa volta alla salvezza di vite umane. Oggi con la consegna di due defibrillatori donati all’istituto tecnico G. Galilei ed all’istituto scientifico U. Foscolo di Canicatti, si è completato l’iter che aveva visto n. 16 alunni dei due istituti avere svolto un importante corso BLS-D (Basic Life Support associato alla defibrillazione precoce), che ha avuto come obiettivo far acquisire, gli strumenti conoscitivi e le metodologie e capacità necessarie per prestare soccorso di primo intervento in modo da prevenire i danni derivanti sia da anossia celebrare (mancanza di ossigeno al cervello) che dallo stato di incoscienza, di arresto respiratorio e di assenza di polso.

Una iniziativa promossa dal Rotary Club di Canicatti che rientra tra i services distrettuali a salvaguardia della vita di adulti e bambini ( ma anche della propria). Il Club ha ritenuto di beneficiare la comunità completando il service con la consegna della donazione che si è svolta oggi presso i due istituti a cura del Dott. Salvatore Russo, presidente del Rotary Club di Canicatti, alla presenza dei dirigenti scolastici Vincenzo Fontana e Rossana Virciglio.

Ai due dirigenti il Dott. Salvatore Russo ha anche recapitato gli attestati di abilitazione ufficiali per i seguenti alunni e personale della scuola:Di Grigoli Vincenzo Roberto, Leone Gaia, Scrimali Vincenzo Roberto, Accardo Alisia Calogera, Monachino Mauro, Falletta Matteo, Gammacurta Claudia, Bennici Antonio, Asaro Giuseppe Pio, Barra Nicola, Caramanna Carmelina, Tesè Dario, Lo Giudice Emanuele, Butticè Calogero, Manca Giuseppe, Chiarelli Athene Giuseppina.

Con questa operazione il Presidente del Rotary Club di Canicatti, Dott. Salvatore Russo ha dichiarato che “Il Rotary ha dato l’opportunità a diversi studenti e personale scolastico di acquisire gli strumenti per affrontare un’emergenza sia in ambito scolastico che fuori, diventando dei soccorritori laici. Tenuto conto che la maggior parte delle volte un tempestivo ed opportuno soccorso non può che essere perpetrato dalle persone presenti sul luogo dell’evento, ci si deve adoperare per diffondere quanto più possibile la conoscenza e la pratica di queste tecniche”.

Un plauso particolare da parte del Rotary è stato espresso nei confronti del Dott. Goffredo Vaccaro, Presidente della Commissione Distrettuale BLSD, che insieme alla Dott.ssa Adriana Privitera, al Dott. Salvatore Alaimo ed al Dott. Giuseppe Disclafani, a suo tempo, hanno tenuto il corso con grande impegno e professionalità.

Rotary International Club Canicatti

Dott. Salvatore Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *